logo

Chi siamo

Il liceo classico "Giovanni Prati" è una scuola moderna fondata su radici antiche, che si volge sempre di più alla dimensione europea e internazionale, cerca di vincere la sfida culturale ed educativa di conciliare i piani di studi con la personalizzazione e l'orientamento, cerca le ragioni della propria missione educativa più nella prevenzione degli insuccessi che nel "recupero".

E' una scuola che fornisce una solida base di competenze umanistiche accanto a quelle scientifiche e linguistiche moderne, indispensabili per le scelte universitarie future.

Il percorso classico trattato in tale ottica potenzia le capacità analitico-sintetiche e la capacità critica, aiuta a ricomporre organicamente le diverse aree del sapere, suggerisce la profonda interdipendenza e complessità di tali aree, afferma la fondamentale unità della cultura.

Tradizione e innovazione caratterizzano da anni il nostro Liceo, in cui si fondono:

  • la classicità del greco e del latino, radici culturali dell'Occidente; l'importanza delle discipline umanistiche (arte, letteratura,storia, filosofia)
  • la modernità delle lingue straniere (inglese e/o tedesco)
  • l'attualità dell'informatica, delle nuove tecnologie, dell' economia e del diritto, degli scambi internazionali
  • il rigore del metodo di lavoro e lo sviluppo della capacità critica.

FINALITA' EDUCATIVE

Nel ginnasio si propongono:

  • il perseguimento di una forma mentis che abitui al ragionamento
  • la proprietà e la correttezza del linguaggio
  • l'abitudine alla precisione
  • la disponibilità al dialogo

Nel liceo:

  • la maturazione dell' autonomia intellettuale e culturale
  • la formazione di una razionalità analitico-sintetica

Il quadro orario delle lezioni evidenzia le scelte, consolidate da anni al Prati, dal punto di vista didattico: lingue straniere, informatica e nuove tecnologie, introduzione della storia dell'arte al ginnasio, ampliamento dell'insegnamento della storia dell'arte e delle scienze nel triennio, aggiornamento e ampliamento del programma di matematica.

L'attenzione a un equilibrato carico mattutino ha portato a non eccedere nel numero delle discipline per consentire uno studio pomeridiano approfondito e proficuo.